PULEDRI
 
FATTRICI
 
ELODIE DEL BEIRO
Elodie del Beiro f.b. s.i. 2016 (Etoulon x Silla)

Il padre Etoulon è figlio di Toulon, il quale discende dallo stallone “Preferent”: Heartbreaker, e può vantare una carriera sportiva di alto livello coronate con la vittoria al Gran Premio di San Paolo, e dal secondo posto nella Coppa delle Nazioni di Roma. Il pedigree di Etoulon si impreziosisce dalla presenza del riproduttore “Keur” Calvados e dagli stalloni Le Messico e Lucky Boy XX che più di ogni altri contribuirono alla fondazione del moderno cavallo KWPN.
In linea materna, Etoulon esibisce la madre Utareusa, insignita dei titoli “Elite e Preferent” madre della performer Atureusa. La nonna è la “Ster, Preferent e Prestatie” Brigitte, distintasi per la sua produzione in carriera. Dalla medesima linea materna discendono pure la performer Tereusa e molti cavalli sportivi internazionali, quali: Sundance Kid, Pitareusa, Itareusa e Oteusie.
Etoulon VDL è un cavallo di tipo moderno, morfologicamente corretto e con molto carisma. All’età di 3 anni è stato premiato come Campione di Riserva all’approvazione degli stalloni KWPN, confermandosi, con il medesimo piazzamento al Performance test di 70 giorni, nell’anno successivo, totalizzando 88,5 punti e ricevendo un parziale di 9 per i suoi riflessi, per la tecnica esibita e per potenziale espresso come un cavallo da salto.

Subito alla ribalta nei percorsi riservati ai giovani cavalli, imponendosi in numerosi circuiti, Etoulon conquista l’argento nella competizione nazionale olandese, riservata a tale categoria. La sua prima produzione si conferma estremamente qualitativa. Nella finale del Campionato Olandese riservato ai foals, ben 3 suoi figli accedono alla finale dei quali Immaginate H, viene proclamato campione olandese, Inferno si piazza 3° e Ifonia conclude al 6 ° posto.
La madre Silla è figlia di Lyjanero x Ladybird.
Lyjanero ha raggiunto un traguardo che nessun altro stallone ha mai raggiunto ad una Körung del Holstein: una perfezione al salto in libertà onorata dalla giuria con un 10,0(!) e che risulta nella sua nomina di vicecampione della Körung.
Al salto mostra mezzi illimitati ai quali aggiunge una tecnica mozzafiato e una bascula perfetta. Convince grazie al grande coraggio, l'attenzione e l'evidente intelligenza. Il suo fisico potente con imponente struttura armonica, senza essere pesante, è decisamente quello di un grande atleta. Si muove con sorprendente leggerezza sviluppando un portamento particolarmente nobile ed espressivo. Lyjanero conferma la sua
qualità con ottime valutazioni al performance test nel 2011 che mette in risalto oltre alle sue capacità al salto l'ottima indole, il suo carattere e l'alta cavalcabilità.
Il padre Landos è il più famoso figlio di Lord (da Ladykiller xx) nel Holstein, che vanta una carriera sportiva di tutto riguardo e numerosi figli approvati per la riproduzione, fra i quali Lordanos.
Il padre materno, Casall La Silla (video : www.youtube.com/watch?v=LgF5KgKGiCc , come nessun altro stallone Holstein entusiasma attualmente sia il mondo sportivo sia quello allevatoriale. Montato da Rolf-Göran Bengtsson, campione europeo 2011, ha vinto su tutte le maggiori piazze, Oslo,Odense, Rotterdam Falsterbo e S´Hertogenbosch, portandosi a casa ben € 350.000 nel solo 2010, e collocandosi come miglior maschio Holstein nella FEI WBFSH World Ranking List. Annata di successi anche il 2011: La Global Champions Tour 2011 ha visto Casall la Silla e Bengtsson vincitori nelle tappe di Amburgo e Monaco e gli ha portato altri € 262.000 in premi. Si sono aggiudicati la vittoria ancora alla tappa di Lione della FEI world Cup. Casall la Silla è anche padre dai numeri record: 19 figli approvati stalloni nel Holstein. Campionessa della rassegna d'elite 2008. Figlio top price alla Körung nel 2009 (prezzo record all'epoca € 450.000). Padre con maggior numero di cavalle ammesse per la rassegna d'elite del 2010. Figlia battuta al top price all'asta d'elite di Neumünster. Nel 2011 alla rassegna cavalle d'elite sono figlie di Casall la Silla sia la vincitrice assoluta, sia la "vincitrice movimenti". Casall La Silla è anche
padre del vicecampione della Körung Holstein 2011, l'incredibile Cascadello,che in asta ha ottenuto il top price nella storia delle aste Holstein. Casall La Silla porta il DNA del grande Caretino e Lavall da Landgraf, e quindi ulteriormente purosangue del capostipite Ladykiller xx.
Il pedigree della madre di Lyjanero continua con Carthago Z, cavallo olimpionico ad Atlanta e Sydney sotto la sella di Jos Lansing. Carthago, prima al servizio del Holsteiner Verband e poi passato al Zangersheide, è uno dei più importanti razzatori Holstein, noto per dare in eredità mezzi infiniti e alta cavalcabilità. Il padre di Carthago Z, Catitol I è il maggior rappresentante della linea del Cottage Son xx e padre del meglio che l'Holstein abbia mai prodotto: Cento, Cassini I (dal quale Cristallo) e Cassini II, Carolus (dal quale Clinton e
Cantoblanco), Indoctro e per l'appunto Carthago Z. La madre di Lyjanero rappresenta un'ulteriore esempio
dell'effetto positivo d'incrocio delle due linee base C del Holstein, ossia quella del Cottage Son xx e quella di Corde la Bruyère, padre del grande Caletto, nonno di Casall La Silla nonché di Catoki e alla base delle linee paterne di Coupe de Coeur e Coupe d'Or. Questo intreccio delle due linee C Holstein si ritrovano anche nel pedigree di Carrico, Canoso, Clinton e Cantoblanco.
La madre di Silla è Ladybird Holst.. (Lavall II x Cor de la Bryere x Ronald)
Holst.stamm 4965
Saltatrice Internazionale sotto la sella di Jerry Smith.
Nasce da Lavall II è un figlio del capostipite mondiale Landgraf I(video : www.youtube.com/watch?v=6ZDRvP6eAAQ)
Tra i figli di Lavall II i migliori :
Lucky Boy (video : www.youtube.com/watch?v=fCmveyaJy1A) che nel 2003 sotto la sella del campione tedesco Marcus Ehning ha ottenuto i seguenti successi: 1° Hengstchampionat Münster; 1° Master CSI-W Vigo; 2° Audi Championat Von Münster - Rider's Tour; 3° Finale Zangersheide Sires of the World - CSI-W S'Hertogenbosh; 4° cat. 1.60 CSI-W Dortmund; 5° cat. 1.50 CSI Spangenberg; 6° cat. 1.50 CSI Ascona; 8° CSI Oldenburg... Con Paolo Martinelli nel 2002 ha superato un muro di 2.10 a Piazza di Siena.
Stallone approvato in sei Stud Book: KWPN, Oldenburg, SBS, Oldenburg International, Unire e Selle Francaise. Miglior stallone Sella Italiano per somme vinte dai figli tra il 2002 e il 2004.
Landru, vincitore del Gran Premio Csio Atene 2003 e Campione Italiano 2005 con Emilio Bicocchi, Suncal’s King, (GP Csio) Lady Orion (Csi 150 con A. Sakakini), Kassandra (Csi 150 con R.G. Bengtsson), Ladybird (Csi 145 con Jerry Smit), Lucas (GP Csi), Lukas (Csi con C. Sulmoni). La madre Verona X discende da Cor de la Bryere (video : www.youtube.com/watch?v=Xx8O6A6mi1M) e ha prodotto oltre a Ladybird un altro saltatore internazionale come Cizero (video : www.youtube.com/watch?v=Tndw4ljKKUY) da Carvallo BB.
Dalla linea materna di Ladybird derivano:
Conterno (Concerto II), Capital W (Capitol), Conan Z (Concerto II), Goliath (Capitol), Cairo 12 (Cassini),Colandra (Contender) oltre che Contino Van de Helle Z (Caretino)
Studbook:
UNIRE
Data di nascita:
2016
Mantello:
BAIO
Sesso:
FEMMINA
Famiglia:
holst.stamm 4965
 
 


Home | Pensione | Addestramento | Cavalli | News | Contatti
Allevamento Beiro - Rossiglione (GE) Italia - P. IVA: 03779710106
www.allevamentobeiro.com
by ACTIVEMEDIA®